Percussionista  nato a napoli nel’ Aprile del 1978 inizia a suonare i tamburi all’età di 8 anni. In età più matura studia tamburello con Arnaldo Vacca e Alfio Antico, apprendendo sia le tecniche tradizionali relative all’area del sud Italia che quelle moderne  e lo zarb col maestro iraniano Mohssen Kasirossafar. Inoltre studia riq e darbouka privatamente  a Damasco con il maestro Jamal Alsaka.

Inoltre ha partecipato a workshop tenuti dai seguenti maestri: Glen Velez, Peppe Consolmagno, Zohar Fresco, Bijan Chemirani, Ganesh Kumar, Stefano Rossini, Paolo Cimmino.

Ha collaborato e collabora  con diversi gruppi e artisti come  Tamburellando di Arnaldo Vacca,  Maurizio Cuzzocrea, Francesco Banchini Baqshish quartet, Mosshen Kasirossafar &  Sarawan, Marcello Colasurdo, Caterina Pontrandolfo, Spakka Neapolis 55, Daniele Sepe, Onda Nueve, Paolo Cimmino nell’ensemble di MusicAteneo,  Tony Cercola, Giulia Capolino, Riccardo Prencipe e Corde Oblique, Calamus, Dam Sait duo, Campanino Band, Carlo Faiello, Massimo Ferrante, Giovanni Coffarelli, Lucariello, Orchestra conservatorio Avellino, Carlo D’angio’, Paolo Caiazzo…

Ha partecipato in numerose manifestazioni e festival nazionali e internazionali tra le quali: Napoli a Belgrado 2003, Festival “La notte di San Lorenzo” con Giovanni Coffarelli Milano , “Mercantia” Certaldo(FI) , “Tribù Italiche” 2004 Potenza, Concerto per gli operai di Melfi con Daniele Sepe,  Luna Calante “Ricordando Scià Scià” 2004 e teatro Mercadante (Na), “Zeza” con Giovanni Coffarelli Milano 2004, “Festival di città di Castro dei Volsci” Frosinone  2004 con Etnie, “Giovani Suoni” con Luna Calante 2005, Concerto per gli studenti universitari di Berlino con Luna Calante, Invasioni Folk Festival Cosenza 2005, Carpino Folk Festival 05 e Festival dei Popoli Mediterranei Bisceglie Bari, La notte della tammorra e Tarantella remix  con Carlo Faiello, Cornici del Mondo 2005 Pompei Napoli, Villa di Briano Caserta e Paola Cosenza nell’ ambito del Festival Emigrantimmigrati, Tarantella remix presso l’auditorium rai con Carlo Faiello, Teresa De Sio, Festival Europeo delle cornamuse a Strakonice-Praga Tour in Svizzera e Canada con Calamus, concerti a Barcellona, Strasburgo, Gran Canarie, Madrid, Spalato, Lisbona, Nuova Caledonia, Marsiglia, e Budapest con Spakkaneapolis, concerto a Ginevra presso l’ateliere d’etnomusicolgie con Oscar Mancino e Onda Nueve. Inoltre ha lavorato in teatro insieme alla regista Caterina Pontrandolfo nello spettacolo “Madri” che si è tenuto a Torino e a Napoli…etc

Ha inoltre preso parte a diversi lavori discografici:

Riccardo Prencipe’s Corde Oblique – The storse of Naples – A Hail Of Bitter Almonds –

Carlo Faiello -Il Ballo Della Madonna

Massimo Ferrante-Jamu

Tony Cercola-voci scomposte

Liquid Clarinets

Vox Populi

‘A Paranza r’ò Lione – Con La pietra Nera –