aldo_fedeleSTRUMENTO: PIANOFORTE

Napoli, 25 dicembre 1961
pianista-tastierista, produttore, arrangiatore… da 30 anni!
una storia lunga 30 anni, di studio, di tour in giro per il mondo, di notti passate in macchina a  guidare per lunghi spostamenti; 30 anni di passione, di sacrifici, di prove estenuanti, di  missaggi lunghi tutta la notte fino alle 8 del mattino per l’appuntamento col discografico alle  10! …ma anche di soddisfazioni, di successi, di palchi, di studi di registrazione, di volti  sorridenti e sudati dopo i concerti, di tante persone che ti vogliono conoscere anche solo per  stringerti la mano o fare una foto insieme.
Finito il Liceo Scientifico mi sono buttato a capofitto nello studio del pianoforte, avendo la  fortuna di studiare con tantissimi musicisti di fama internazionale: mi piace ricordare fra tutti  Giorgio Gaslini, Mal Waldron, Alexander Hintchev, Harold Mabern, Franco D’Andrea. Oltre gli  studi classici, una Borsa di Studio al Berklee College of Music di Boston… praticamente un  sogno! Questa la mia strada formativa a cui segue la storia professionale. Una storia iniziata  con un festival, quello di St.Vincent, nel 1982, al fianco di un artista in quegli anni all’apice  della popolarità, Edoardo De Crescenzo, reduce dai trionfi sanremesi con l’intramontabile  “Ancora”. E poi il tour in Canada e Stati Uniti con Lucio Dalla – che ha toccato templi della  musica mondiale come lo Spectrum di Montreal o il Berklee Performance Center di Boston – e  l’album live che non si può dimenticare: registrato quel 23 marzo 1986 (avevo da poco  compiuto 24 anni) al Village Gate di New York uscito nel successivo novembre col titolo  “Dallamericaruso”. 1 milione/400mila copie vendute in pochi mesi! …e chi l’avrebbe  immaginato! E poi con Eugenio Bennato in Argentina, con Amii Stewart in Unione Sovietica  (c’era ancora il muro); dall’87 al 90 con Luca Carboni (ai tempi di Farfallina). Altro live con  Dalla nel 1991 (Amen): e poi 11 anni ininterrottamente con gli Stadio (Stadiomobile – album  live nel 93). In Polonia con Andrea Centazzo per le registrazioni di un cofanetto con  l’Orchestra Filarmonica di Potznan. 30 lunghi anni, passati in un attimo, nei quali ho avuto la  fortuna di lavorare con tantissimi altri artisti, dai 4 minuti di un brano insieme sullo stesso  palco agli 11 anni con gli Stadio… (provo a ricordarli tutti – rigorosamente in ordine sparso):
Ron, Edoardo Bennato, Gianni Morandi, Michele Zarrillo, Angela Baraldi, Milva, Sammy  Barbot, Lisa, Roberto Vecchioni, Vox Populi, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Tina Arena,  Greg Walton, Susan Taylor, Kenny Barron, Don Moye, Paul Jeffrey, Jimmy Cobb, Rino
Zurzolo, Larry Nocella, Antonello Paliotti, Eddy Palermo, Joe Amoruso, Roberto Natullo,  Massimo Varini, Francesco D’Errico, Steve Alan Gros, Garrison Fewell, Giovanni Imparato,  Maurizio Capone, Ario, Antonello Cascone, Galo Cadena, Balkanjia, Antonio Onorato, Franco
Sansalone, Teatro Bellini di Napoli, Sergio Forlani, i Cimarosa, Orchestra Liberi Pensatori di  Giovanni Guarrera, Francesco Forni, Renato Salvetti, Gino Magurno, Nacchere Rosse,  Nando Misuraca, Lara Molino, Antonio e Marcello, Flavio Boltro, Brunella Selo, Lello Panico,
Pietro Condorelli, Al Cohn, Eddie “Lockjaw” Davis, Earle Warren, Daniele Sepe, Ernesto  Vitolo, Gino Ruberti, Pino Iodice, Pericle Odierna, Santi Scarcella… (quanti ne avrò  dimenticati? …chiedo scusa agli interessati!)
E poi tanti, tantissimi giovani in cerca di riferimenti per crescere come artisti: che emozione la  diretta mondovisione da Bologna, nello storico concerto in cui Bob Dylan ha suonato alla  presenza di Giovanni Paolo II nel settembre del 1997 (forse l’evento musicale-televisivo più
importante della storia!), durante la quale il gruppo Manislegate ha eseguito dal vivo un brano  prodotto ed arrangiato da me, inserito nella compilation dal titolo “Hope Music compilation”.  Un giorno così vale una vita trascorsa a studiare!
Crescere come artisti, ma anche crescere come tecnici; per tre anni sono stato  Direttore/docente di un Corso di Formazione Professionale per Tecnici del Suono  riconosciuto dalla Comunità Europea presso l’Accademia Musicale Città di Caserta. Con  grande soddisfazione quasi tutti i diplomati oggi lavorano con contratti a tempo indeterminato:
abbiamo fatto goal! E poi Presidente di Giuria o semplicemente giurato in tantissimi festival  tra cui: What’s UP (Bisceglie); Ritmo Vitale (Civitanova Marche); rieVOCANDO (Arezzo);  Royal Rock Festival (Caserta); Una canzone per la vita (Bisceglie); Il re dei Versi (S. Severino
Marche); Son’Ora (Giugliano in Campania); Good News Festival (Roma).
Che grande dono la musica; il più grande dopo la vita stessa. Quella magia che ti permette di  entrare dalla porta principale del cuore delle persone senza aver bisogno di parole. “Arte tra  le arti” la consideravano gli antichi greci, e non a torto. Nulla ti fa astrarre, ti fa volare più della
musica, ti mette energia addosso e ti fa assaporare l’universalità di questo linguaggio. Dopo  tante esperienze l’insegnamento, che oggi occupa un posto importante nel mio lavoro, è  quasi una mission; che grande cosa vedere su palchi importanti giovani che hanno studiato
anni con me con determinazione, nel silenzio, nel sacrificio, con la voglia di crescere e di  migliorarsi. Un mio allievo, che ha iniziato con me da zero all’età di 8 anni, dopo appena 7  anni, in questi giorni (giugno 2013) il suo gruppo è stato selezionato tra 165 gruppi  provenienti da tutte le parti d’Italia per esibirsi nell’ambito di Umbria Jazz 2013. Esibirsi nel più  grande festival italiano di jazz di dimensione internazionale all’età di 15 anni dà senso e  stimolo al mio impegno didattico. Ma è bello anche vedere la gioia negli occhi di un bambino  che ha imparato Jingle Bells, da suonare a Natale a mamma e papà. La musica è di tutti e  per tutti, ognuno a suo modo. E’ l’espressione più autentica dell’animo umano. Grazie a Dio  per questo immenso e meraviglioso dono.

Discografia
2013 Preghiera a Maria – Meryem Anà Gruppo Teatrale Corale di Foligno
2011 Ciuriciurijazz Santi Scarcella
2009 La mia gioia sia in voi GAM
2007 Sud a Levante Gino Ruberti
2007 Corri (prodotto per RAI Trade) Ario
2006 Ha da passà ‘a nuttata Nuccio Bartiromo
2006 Teano Jazz Factory (compilation) CasertaMusicaRecords
2006 Cofanetto Anffas Lara Molino
2005 Vintage Hands Ernesto Vitolo
2005 Tra le mie braccia (CD singolo) ANFFAS
2004 Mosaico Gino Ruberti
2004 La notte finirà GAM
2003 Oceano Lisa
2003 Miracolo Balkanija
2003 Tammorra ‘a Sonagliera Nacchere Rosse
2003 Specchio per le nubi Francesco D’Errico
2002 Musiche di scena Francesco Forni
2000 Olimerat + Quann’ nascette ninno Polifonica Alphonsiana
1999 riflessidilucio compilation
1998 Un volo d’amore Stadio
1998 Esasperanza Vox Populi
1997 Hope music compilation
1997 Tutta colpa del paradiso Fausto Colella
1997 Finché sei in tempo Diego Santia
1997 Siamo in molti sulla stessa barca e in pochi sullo stesso yacht Vox Populi
1996 Grazie a te Sara
1995 Di volpi, di vizi e di virtù Stadio
1994 Se son rose fioriranno Edoardo Bennato
1993 sea, people, seasons, land Andrea Centazzo
1993 Stadio mobile live Stadio
1992 Amen Lucio Dalla
1990 Apri le braccia e poi vola Ron
1990 Viva Angela Baraldi
1989 Persone silenziose Luca Carboni
1986 Dallamericaruso Lucio Dalla